Immagine - Panorama campagna umbra
Piano Faunistico Venatorio

Il Piano Faunistico Venatorio Provinciale (PFVP) costituisce lo strumento del quale la Provincia di Perugia deve dotarsi per programmare la destinazione gestionale della superficie agro-silvo-pastorale (SASP) e disciplinare l’attività venatoria, in applicazione delle finalità prioritarie disposte dalle vigenti normative in materia: conservazione e ricostituzione del patrimonio faunistico, riequilibrio ecologico e salvaguardia delle produzioni agricole (art. 1 LR 14/94).

Il PFVP ha durata quinquennale, prevede un’articolazione per comprensori omogenei e individua:      

a) le oasi di protezione;

b) le zone di ripopolamento e cattura;

c) i centri pubblici di riproduzione della fauna selvatica allo stato naturale;

d) le superfici delle foreste demaniali eventualmente destinabili ad essere utilizzate ai fini faunistico venatori anche come aree a regolamento specifico;

e) i centri privati di riproduzione di fauna selvatica allo stato naturale;

f) le zone e i periodi per l’addestramento, l’allenamento e le gare di cani;

g) i piani di miglioramento ambientale finalizzati all’incremento naturale di fauna selvatica, nonché i piani di immissione di fauna selvatica;

h) i criteri per la determinazione del risarcimento in favore dei proprietari o conduttori dei fondi rustici, per i danni arrecati dalla fauna selvatica alle produzioni agricole ed alle opere approntate sui terreni vincolati per gli scopi di cui alle lettere a), b) e c);

i) i criteri per la corresponsione degli incentivi in favore dei proprietari o conduttori dei fondi rustici singoli o associati, che si impegnino alla tutela ed al ripristino degli habitat naturali e all'incremento della fauna selvatica nelle zone di cui alle lettere a) e b);

j) zone destinabili alla realizzazione di appostamenti fissi di caccia;

      k) aree di rispetto temporaneo.

Immagine - News
No articles were found.
PROCEDURA DI VAS
Showing 1 - 10 of 11 results.
Page of 2
Osservazioni e contributi
Showing 7 results.